Lung Unit
Controversies in Genitourinary Tumors 2018
Tumore Ovaie
OncoPneumologia

Sebbene diversi studi randomizzati in pazienti con carcinoma mammario triplo negativo abbiano dimostrato che l'aggiunta di Carboplatino, con o senza inibitori poli(ADP-ri ...


Vi è incertezza sul programma ottimale di trattamento adiuvante del carcinoma mammario con inibitori dell'aromatasi e nessuno studio ha confrontato direttamente i tr ...


Studi sui regimi di chemioterapia neoadiuvante utilizzando antracicline seguite da taxani hanno riportato un raddoppio dei tassi di remissione patologica completa ( pCR ) rispetto ai regimi a base di ...


Nonostante l'alta incidenza di cancro al seno metastatico e la relativa mortalità correlata nella popolazione anziana, le conoscenze sul trattamento ottimale per i pazienti anziani con tumore sono ina ...


In ambito neoadiuvante, il blocco di HER2 più inibitore dell'aromatasi in pazienti con carcinoma mammario HER2-positivo e positivo al recettore degli estrogeni ( ER ) porta a una risposta patologica c ...


Il carcinoma ovarico sieroso di alto grado è caratterizzato da mutazioni TP53, difetti di riparazione del DNA e instabilità genomica. Si è ipotizzato che Prexasertib, un inibitore della chinasi del c ...


I trattamenti mirati a HER2 hanno migliorato gli esiti nei pazienti con cancro mammario HER2-positivo nel setting neoadiuvante, adiuvante e metastatico; tuttavia, alcuni pazienti rimangono a risc ...


Nei modelli animali di carcinoma mammario, la resistenza all'uso continuo di Letrozolo ( Femara ) può essere invertita con il ritiro e la reintroduzione del Letrozolo. Si è pertanto ipotizzato che l' ...


Il cancro dell'ovaio è la principale causa di decessi per tumore ginecologico negli Stati Uniti. Pazopanib ( Votrient ) è un inibitore orale multitarget della chinasi dei recettori 1, 2 e 3 del fatto ...


L'attivazione della via PI3K/AKT/mTOR si verifica frequentemente nel cancro mammario resistente alla terapia endocrina. Gli inibitori di mTOR approvati inibiscono efficacemente la crescita e la proli ...


Il targeting del recettore 2 del fattore di crescita epidermico umano ( HER2 ) più la terapia endocrina ( ET ) ha migliorato il beneficio clinico nel tumore mammario metastatico HER2-positivo, recetto ...


Gli studi suggeriscono che un sottogruppo di pazienti con cancro mammario triplo negativo ( TNBC ) ha tumori che esprimono il recettore degli androgeni ( AR ), e può beneficiare di un inibitore del re ...


MA.17R era uno studio controllato randomizzato di fase III condotto dal Canadian Cancer Trials Group con Letrozolo ( Femara ) confrontato con placebo dopo 5 anni di inibitore dell'aromatasi come terap ...


L'aderenza alla terapia con inibitori dell'aromatasi per il cancro mammario in stadio iniziale è limitata dai sintomi muscoloscheletrici associati agli inibitori dell'aromatasi. La Duloxetina ( Cym ...


Lo studio KEYNOTE-028 è stato disegnato per valutare la sicurezza e l'efficacia di Pembrolizumab ( Keytruda ) in 20 coorti con tumori solidi positivi al ligando 1 di morte cellulare programmata ( PD-L ...