Gilead Banner
Natera Banner
Bayer Banner
Tumore prostata

Per le donne con tumore mammario in stadio iniziale positivo al recettore degli estrogeni ( ER ), il Tamoxifene adiuvante riduce di un terzo la mortalità per tumore mammario a 15 anni. Gli inibitori ...


Le pazienti con tumore mammario avanzato pretrattato positivo al recettore per gli estrogeni ( ER ) / negativo al recettore per il fattore di crescita epidermico umano 2 ( HER2 ) hanno una prognosi in ...


Le pazienti selezionate per ricevere la chemioterapia neoadiuvante ( NAC ) sono solitamente quelle a più alto rischio di recidiva ed è necessario trovare migliori opzioni terapeutiche. Sono stati d ...


L'aggiunta di inibitori del checkpoint immunitario al trattamento anti-ERBB2 ha dimostrato un'efficacia sinergica negli studi preclinici e pertanto merita un’indagine come trattamento neoadiuvante per ...


Il cancro dell'endometrio è spesso ormono-dipendente e viene trattato con inibitori dell'aromatasi. La deregolazione del percorso PI3K-AKT-mTOR osservata nel tumore dell'endometrio guida la resisten ...


Denosumab ( Xgeva ) adiuvante potrebbe migliorare la sopravvivenza libera da malattia ( PFS ) nel tumore mammario primario positivo ai recettori ormonali ( HR+ ). Il programma ottimale di nab-Paclit ...


Uno studio di fase III ha esplorato l'efficacia e la sicurezza di Fuzuloparib ( precedentemente Fluzoparib; AiRuiYi ) rispetto al placebo come trattamento di mantenimento dopo la risposta alla chemiot ...


L'aggiunta di Pembrolizumab ( Keytruda ) alla chemioterapia neoadiuvante ha portato a una percentuale significativamente più alta di pazienti con tumore mammario triplo negativo in fase iniziale che h ...


La chemioterapia a base di Platino è lo standard di cura per il tumore ovarico sensibile al Platino, ma la terapia ripetuta con Platino può causare complicazioni. È stata valutata l'attività di due al ...


In un'analisi ad interim dello studio di fase 3 KEYNOTE-355, l'aggiunta di Pembrolizumab ( Keytruda ) alla chemioterapia ha determinato una sopravvivenza libera da progressione ( PFS ) più lunga rispe ...


Capivasertib, un inibitore di AKT, aggiunto a Fulvestrant ( Faslodex ), aveva in precedenza dimostrato di migliorare la sopravvivenza libera da progressione ( PFS ) nelle donne con tumore mammario ava ...


La combinazione di immunoterapia e di terapia antiangiogenica non sono state studiate nel tumore della cervice in fase avanzata positivo a PD-L1. E' stata verificata l'efficacia e la sicurezza di ...


I regimi di trattamento antitumorale in genere causano spiacevoli effetti collaterali. È stato studiato il beneficio del cambiamento di terapia endocrina di mantenimento più Bevacizumab ( Avastin ) do ...


Sono state studiate diverse strategie neoadiuvanti di de-escalation per ridurre l'uso della chemioterapia nel tumore mammario in fase iniziale HER2-positivo, utilizzando una risposta patologica comple ...


I pazienti con tumore mammario metastatico HER2-positivo hanno un alto rischio di sviluppare metastasi cerebrali. Le opzioni di trattamento efficaci sono scarse. Sono state studiate l'attività e l ...