Roche Oncologia
Lung Unit
BMS
Novartis

Risultati ricerca per "Mammella"

Trastuzumab deruxtecan ( T-DXd, Enhertu ) è un nuovo coniugato anticorpo-farmaco ( ADC ) mirato al recettore del fattore di crescita epidermico umano 2 ( HER2 ) con un payload inibitore della topoisom ...


Atezolizumab ( Tecentriq ), un anticorpo monoclonale anti PD-L1, ha dimostrato di essere efficace in associazione alla chemioterapia ( nab-Paclitaxel ) nel trattamento del tumore alla mammella triplo ...


Due grandi studi clinici hanno mostrato un tasso ridotto di sviluppo del tumore mammario in donne ad alto rischio nei primi 5 anni di follow-up dopo l'uso di inibitori dell'aromatasi: MAP.3 e Internat ...


L'aggiunta della soppressione della funzione ovarica ( OFS ) per 5 anni al Tamoxifene per il trattamento dei pazienti in premenopausa con tumore mammario dopo il completamento della chemioterapia ha e ...


Gli inibitori della chinasi ciclina-dipendenti ( CDKI ) 4/6 sono indicati con la terapia endocrina come trattamento di prima linea o di seconda linea per il tumore mammario positivo al recettore ormon ...


I tumori mammari tripli negativi ( TNBC ) operabili hanno un rischio più elevato di recidiva rispetto ai tumori non-TNBC con terapia standard. Lo studio GEICAM / 2003-11_CIBOMA / 2004-01 ha esaminat ...


L’inibitore dell'enzima PARP ( poli-adenosina difosfato-ribosio polimerasi ) e la monoterapia con inibitore del recettore PD-1 hanno mostrato un'attività clinica limitata in pazienti con tumore mammar ...


Lo studio GeparSepto ha dimostrato che le nanoparticelle di Paclitaxel legate all'albumina ( NAB- Paclitaxel; Abraxane ) settimanale migliora significativamente il tasso di remissione patologica compl ...


Il trattamento endocrino è raccomandato dalle linee guida cliniche come opzione di trattamento preferita per le donne in premenopausa e in postmenopausa con tumore mammario metastatico HER2-negativo, ...


Molte donne anziane saranno trattate con un inibitore delle chinasi ciclina-dipendente 4/6 ( CDK4/6 ) e un inibitore dell'aromatasi, data l'approvazione della Agenzia regolatoria statunitense FDA ( Fo ...


Recenti studi hanno dimostrato il potenziale beneficio di una terapia endocrina adiuvante estesa e un rischio relativamente elevato di recidiva ( RoR ) dopo 5 anni nel tumore mammario positivo al rece ...


Il trattamento neoadiuvante basato sulla terapia endocrina per il tumore mammario luminale consente di esaminare in modo efficace nuove combinazioni prima dell'intervento chirurgico. L'attivazione del ...


Sebbene le linee guida internazionali supportino la somministrazione di terapie ormonali con o senza terapie mirate in donne in postmenopausa con tumore mammario metastatico HER2-negativo, positivo ai ...


Lo studio GeparSepto ha dimostrato che Paclitaxel legato all'albumina formulato in nanoparticelle ( NAB; Abraxane ), somministrato settimanalmente, migliora significativamente il tasso di remissione p ...


Il Tamoxifene somministrato per 5 anni a 20 mg/die è efficace nel trattamento e nella prevenzione del tumore mammario, ma la tossicità ha limitato il suo ampio uso. Gli studi sui biomarcatori hanno ...