Gilead Banner
Bayer Banner
Natera Banner
Tumore prostata

Risultati ricerca per "Cancro al seno"

La via PI3K-mTOR è spesso disregolata nel cancro al seno. La combinazione di un inibitore mirato a tutte le isoforme PI3K di classe I e al complesso mTOR 1, mTORC1, e al complesso mTOR 2, mTORC2, con ...


Il recettore degli androgeni è un soppressore del tumore nel cancro al seno positivo al recettore degli estrogeni. L’attività e la sicurezza di Enobosarm, un modulatore selettivo orale del recettor ...


L'incidenza delle metastasi cerebrali è in aumento nei pazienti con tumore mammario metastatico. Sono urgentemente necessari trattamenti per estendere il controllo delle metastasi cerebrali. Si è ...


Il recettore 3 del fattore di crescita epidermico umano ( HER3 ) è ampiamente espresso nel tumore alla mammella; un'elevata espressione è associata a una prognosi sfavorevole. Patritumab deruxtecan ...


L'inibitore della chinasi 4/6 ciclina-dipendente ( CDK4/6 ) con terapia endocrina ( ET ) migliora la sopravvivenza libera da progressione ( PFS ) e la sopravvivenza globale ( OS ) nei pazienti con tum ...


Il successo della prevenzione terapeutica del tumore richiede la definizione della dose minima efficace. Gli inibitori dell'aromatasi riducono l'incidenza del cancro al seno nelle donne ad alto risc ...


La prevenzione delle metastasi mediante interventi perioperatori non è stata adeguatamente esplorata. L'anestesia locale blocca i canali del sodio voltaggio-dipendenti e quindi impedisce l'attivazio ...


Precedenti analisi dello studio GIM ( Gruppo Italiano Mammella ) 2 hanno dimostrato che l'aggiunta di Fluorouracile ( F ) a Epirubicina, Ciclofosfamide e Paclitaxel ( EC-P ) nelle pazienti con tumore ...


Per le donne con tumore mammario in stadio iniziale positivo al recettore degli estrogeni ( ER ), il Tamoxifene adiuvante riduce di un terzo la mortalità per tumore mammario a 15 anni. Gli inibitori ...


Capivasertib, un inibitore di AKT, aggiunto a Fulvestrant ( Faslodex ), aveva in precedenza dimostrato di migliorare la sopravvivenza libera da progressione ( PFS ) nelle donne con tumore mammario ava ...


Sono state studiate diverse strategie neoadiuvanti di de-escalation per ridurre l'uso della chemioterapia nel tumore mammario in fase iniziale HER2-positivo, utilizzando una risposta patologica comple ...


Lo studio ATEMPT è stato progettato per determinare se il trattamento con Trastuzumab emtansine ( T-DM1; Kadcyla ) causi una minore tossicità rispetto a Paclitaxel più Trastuzumab ( TH ) e porti a una ...


Il vantaggio di estendere la terapia con inibitori dell'aromatasi oltre i 5 anni nel contesto di precedenti inibitori dell'aromatasi rimane controverso. È stata confrontata la terapia estesa con Let ...


Lo studio APHINITY, a 45 mesi di follow-up mediano, ha mostrato che Pertuzumab ( Perjeta ) aggiunto a Trastuzumab ( Herceptin ) nel setting adiuvante e chemioterapia ha migliorato significativamente l ...


Non sono ancora stati dimostrati benefici di sopravvivenza globale ( OS ) statisticamente significativi degli inibitori di CDK4 e CDK6 in combinazione con Fulvestrant ( Faslodex ) per il tumore mammar ...