Oncologia Morabito
Cortinovis SCLC 2021
Roche Oncologia
Tumore prostata

Palbociclib adiuvante per il tumore al seno in fase iniziale: studio PALLAS


Palbociclib ( Ibrance ) è un inibitore della chinasi 4 e 6 ciclino-dipendente approvato per il tumore mammario avanzato.
Nel contesto adiuvante, il potenziale valore dell'aggiunta di Palbociclib alla terapia endocrina per il tumore mammario positivo ai recettori ormonali ( HR+ ) non è stato confermato.

Nello studio prospettico, randomizzato, di fase III PALLAS, le pazienti con tumore mammario in fase iniziale HR-positivo e HER2-negativo sono state assegnate in modo casuale a ricevere 2 anni di Palbociclib ( 125 mg per via orale una volta al giorno, giorni 1-21 di un ciclo di 28 giorni ) con terapia endocrina adiuvante o terapia endocrina adiuvante da sola ( per almeno 5 anni ).

L'endpoint primario dello studio era la sopravvivenza libera da malattia invasiva ( iDFS ); gli endpoint secondari erano la sopravvivenza libera da tumore al seno invasivo, la sopravvivenza libera da recidive a distanza, la sopravvivenza libera da cancro locoregionale e la sopravvivenza globale.

Tra le 5.796 pazienti arruolate in 406 centri in 21 Paesi del mondo in 3 anni, 5.761 sono state incluse nella popolazione intention-to-treat ( ITT ).
All'analisi finale definita dal protocollo, a un follow-up mediano di 31 mesi, eventi iDFS si sono verificati in 253 su 2.884 ( 8.8% ) pazienti che hanno ricevuto Palbociclib più terapia endocrina e in 263 su 2.877 ( 9.1% ) pazienti che hanno ricevuto terapia endocrina da sola, con risultati simili tra i due gruppi di trattamento ( iDFS a 4 anni: 84.2% vs 84.5%; hazard ratio, 0.96; P=0.65 ).

Non sono state osservate differenze significative per gli endpoint secondari del tempo all'evento e le analisi dei sottogruppi non hanno mostrato differenze per sottogruppo.
Non ci sono stati nuovi segnali di sicurezza per Palbociclib in questo studio.

In questa analisi finale dello studio PALLAS, l'aggiunta di Palbociclib adiuvante alla terapia endocrina standard non ha migliorato gli esiti rispetto alla sola terapia endocrina nelle pazienti con tumore mammario in fase iniziale con recettori ormonali positivi. ( Xagena2022 )

Gnant M et al, J Clin Oncol 2022; 40: 282-293

Gyne2022 Onco2022 Farma2022


Indietro