Oncologia Morabito
Roche Oncologia
Novartis
OncoHub

Meta-analisi della funzione cognitiva nei sopravvissuti a tumore alla mammella precedentemente trattati con chemioterapia a dose standard


Ci sono dati discordanti sui deficit cognitivi a lungo termine in pazienti trattati con chemioterapia.
Le meta-analisi precedenti non si sono focalizzate in particolare sul periodo post-chemioterapia e non hanno incluso molti studi recenti.

È stata condotta una nuova meta-analisi sulla funzione cognitiva in soggetti sopravvissuti a carcinoma alla mammella che erano state trattate con chemioterapia per 6 o più mesi in precedenza.

La meta-analisi è stata condotta su 17 studi e 807 pazienti precedentemente trattati con dose standard di chemioterapia per tumore al seno.

I test neuropsicologici hanno valutato 8 domini cognitivi: attenzione, funzione esecutiva, processamento delle informazioni, velocità motoria, capacità verbale, memoria verbale, memoria visiva e abilità visuo-spaziale.

Deficit nella funzione cognitiva sono stati osservati nelle pazienti trattate con chemioterapia rispetto ai controlli o al basale prima della chemioterapia nei domini abilità verbale ( g=-0.19; P inferiore a 0.01 ) e abilità visuospaziale ( g=-0.27; P inferiore a 0.01 ).

Pazienti trattati con chemioterapia hanno ottenuto risultati peggiori rispetto ai pazienti non-oncologici in termini di abilità verbale e peggiori rispetto ai pazienti trattati senza chemioterapia nell’abilità visuospaziale ( P inferiore a 0.01 per entrambi ).

Età, educazione, tempo dal trattamento e terapia endocrina non hanno moderato i deficit cognitivi osservati nell’abilità verbale o in quella visuo-spaziale ( tutti P maggiori o uguali a 0.51 ).

In conclusione, i risultati hanno indicato che, in media, i deficit cognitivi osservati nei pazienti con carcinoma mammario precedentemente trattati con chemioterapia sono di piccola entità e limitati ai domini di abilità verbale e visuo-spaziale.
Questa informazione può essere utilizzata per interventi educativi sulle pazienti con cancro al seno, riguardo all’impatto a lungo termine della chemioterapia sulla funzione cognitiva. ( Xagena2012 )

Jim HS et al, J Clin Oncol 2012; 30: 3578-3587

Gyne2012 Onco2012 Neuro2012 Farma2012


Indietro