Tumore al polmone: valutazione geriatrica multidimensionale
Paziente Anziana con Carcinoma Mammario
Cardiologia.net

Il valore dei sottotipi intrinseci di cancro al seno ( luminale A, luminale B, recettore 2 del fattore di crescita dell’epidermide, correntemente denominato ERBB2, ma indicato come HER2 in questo stud ...


Niraparib è un inibitore orale della poli-ADP-ribosio polimerasi ( PARP ) 1/2 che ha dimostrato attività clinica nei pazienti con cancro ovarico. E’ stata valutata l'efficacia di Niraparib rispetto ...


Nelle pazienti che hanno subito un trattamento sistemico iniziale per il cancro al seno HR-positivo e HER2-negativo, avanzato, la durata della sopravvivenza libera da progressione è risultata signific ...


Sono stati descritti i risultati dopo profilassi con fattore stimolante le colonie granulocitarie ( G-CSF ) nei pazienti con tumore alla mammella che hanno ricevuto chemioterapia con un rischio basso- ...


Nelle pazienti con carcinoma ovarico sieroso recidivante Platino-sensibile, la monoterapia di mantenimento con l’inibitore PARP Olaparib ( Lynparza ) migliora in modo significativo la sopravvivenza li ...


Lo studio prospettico randomizzato di fase III AGO-OVAR 2.29 / ENGOT-ov14 / PENELOPE ha valutato l'aggiunta di Pertuzumab ( Perjeta ) alla chemioterapia in pazienti con carcinoma ovarico Platino-resis ...


Si è valutato se la terapia anti-fattore di crescita dell’endotelio vascolare ( anti-VEGF ) con Bevacizumab ( Avastin ) prolunghi la sopravvivenza libera da progressione quando viene aggiunta a Letroz ...


L'eterogeneità del tumore al seno rende impegnativo identificare terapie efficaci. I-SPY 2, uno studio multicentrico, di fase 2, adattivo di terapia neoadiuvante per il cancro al seno ad alto rischi ...


La resistenza a Trastuzumab ( Herceptin ) è una sfida terapeutica fondamentale nel carcinoma mammario metastatico. Si è ipotizzato che una più ampia inibizione dei recettori ErbB con Afatinib ( Giot ...


L'angiogenesi è un obiettivo clinico convalidato nel carcinoma ovarico avanzato epiteliale. Cediranib è un inibitore orale antiangiogenico del recettore del fattore di crescita endoteliale vascolare ...


Sono stati descritti i livelli di estradiolo ( E2 ), estrone ( E1 ) ed estrone solfato ( E1S ) durante il primo anno con Triptorelina ( Decapeptyl ) mensile più Exemestano ( Aromasin ) o Tamoxifene, e ...


Dati preclinici sostengono un ruolo chiave per il percorso PI3K nel cancro della mammella positivo al recettore degli estrogeni ( ER+ ) e suggeriscono che la combinazione di inibitori di PI3K con la t ...


L'inibizione della fosfatidilinositolo 3-chinasi ( PI3K ) è un promettente approccio per superare la resistenza alla terapia endocrina nel carcinoma mammario. Pictilisib è un inibitore orale di molt ...


Nell'analisi primaria dello studio NeoSphere, i pazienti che hanno assunto Pertuzumab, Trastuzumab e Docetaxel neoadiuvanti hanno mostrato un significativo miglioramento della risposta patologica comp ...


Questo studio prospettico ha valutato l'impatto di 2 anni di terapia con inibitore dell'aromatasi sulla incidenza del recupero della funzione delle ovaie nelle donne di età da 40 a 49 anni con cancro ...