Lung Unit
Tumore Uroteliale
OncoGinecologia
ForumOncologico

La recidiva tardiva 5 o più anni dopo la diagnosi rappresenta almeno la metà di tutti i casi di carcinoma mammario positivo al recettore ormonale ( HR+ ) recidivante. Si è determinato se la presenza ...


Sono stati determinati il trattamento e gli effetti correlati all'invecchiamento sulla funzione cognitiva nei sopravvissuti più anziani al cancro alla mammella. Tra il 2010 e il 2015 sono stati rec ...


Pochi studi hanno valutato il valore prognostico della presenza dell'invasione linfovascolare ( LVI ) dopo chemioterapia neoadiuvante per il carcinoma mammario. L'associazione tra invasione linfova ...


Sono stati precedentemente riportati i risultati a 5 anni dello studio IBCSG 23-01 di fase 3 che ha confrontato la sopravvivenza libera da malattia in pazienti con cancro mammario con uno o più linfon ...


Il cancro ovarico è la quinta causa più comune di morte per tumore tra le donne negli Stati Uniti. Uno studio ha cercato di determinare se esposizioni modificabili ad analgesici comuni al di fuori de ...


Lo studio WECARE ( Women's Environmental Cancer and Radiation Epidemiology ) ha dimostrato l'importanza della storia familiare di cancro al seno sul rischio di cancro al seno controlaterale, anche per ...


Le mutazioni nel gene PIK3CA sono frequentemente osservate nel carcinoma mammario primario. È stata valutata la loro rilevanza prognostica eseguendo una analisi aggregata dei dati di singoli paz ...


La radioterapia postmastectomia nei pazienti con quattro o più linfonodi ascellari positivi riduce la mortalità per cancro al seno, ma il suo ruolo nei pazienti con da 1 a 3 linfonodi coinvolti è cont ...


Il punteggio di ricorrenza basato sul saggio di 21 geni per il carcinoma alla mammella prevede un beneficio di chemioterapia se il punteggio è alto e un basso rischio di recidiva in assenza di chemiot ...


Le protesi mammarie sono tra i dispositivi medici più comunemente usati. Dal 2008, il numero di donne con protesi mammarie che ha avuto diagnosi di linfoma anaplastico a grandi cellule alla mammella ( ...


Il punteggio di rischio di recidiva ( ROR ) Prosigna basato su PAM50 è stato validato in studi clinici randomizzati per prevedere la recidiva a distanza di 10 anni. Il valore di Prosigna per la previ ...


Sebbene le donne con tumore dell'endometrio abbiano in genere una prognosi favorevole, quelle con patologie ad alto rischio presentano un aumentato rischio di recidiva. Lo studio PORTEC-3 ha esaminat ...


Il trattamento del tumore ovarico in stadio avanzato di nuova diagnosi di solito comporta la chirurgia citoriduttiva e la chemioterapia sistemica. Si è verificato se l'aggiunta di chemioterapia intra ...


I linfociti infiltranti il tumore ( TIL ) sono predittivi della risposta alla chemioterapia neoadiuvante nel cancro al seno triplo negativo ( TNBC ) e nel cancro al seno HER2-positivo, ma il loro ruol ...


Le pazienti con metilazione di BRCA1 del tessuto normale hanno un rischio più elevato di cancro ovarico, in particolare di cancro ovarico sieroso ad alto grado. Inoltre, è stato scoperto che la metil ...