Roche Oncologia
Oncologia Morabito
OncoHub
Novartis

L’assunzione di alcuni fitoestrogeni è associata ad un ridotto rischio di carcinoma dell’endometrio


Lo sviluppo del tumore dell’endometrio è associato ad una prolungata esposizione agli estrogeni.

I fitoestrogeni sono dei composti a debole azione estrogenica.

I Ricercatori del Northen California Cancer Center e dell’UCSF hanno valutato l’associazione tra assunzione con la dieta di 7 composti rappresentanti 3 classi di fitoestrogeni ( isoflavoni, cumestani, lignani ) e rischio di carcinoma dell’endometrio.

Sono state raccolte informazioni sulla dieta di 500 donne di 35-79 anni, a cui era stato diagnosticato un tumore dell’endometrio tra il 1996 ed il 1999. Il gruppo controllo era rappresentato da 470 donne con identiche caratteristiche ma senza tumore.

L’assunzione di isoflavoni ( OR= 0,59 ) e di lignani ( OR= 0,68 ) era inversamente associata al rischio di carcinoma endometriale.

Questa associazione è risultata leggermente più significativa nelle donne in post menopausa.

Le donne obese in postmenopausa, che assumevano relativamente basse quantità di fitoestrogeni, presentavano il più alto rischio di carcinoma dell’endometrio ( OR= 6,9 ). ( Xagena2003 )

Horn-Ross PL et al, J Natl Cancer Inst 2003; 95: 1158-1164



Onco2003


Indietro