Lung Unit
Tumore Uroteliale
Tumore Vescica
Tumori testa-collo

Carcinoma della cervice: Cervarix produce una maggiore risposta immunitaria nelle adolescenti di 10-14 anni


Cervarix, un vaccino contro il tumore al collo dell’utero, ha dimostrato di indurre una maggiore risposta anticorpale verso due tipi di papillomavirus, HPV-16 e HPV-18, nelle adolescenti di 10-14 anni rispetto alle giovani donne di 15-25 anni.

Lo studio di fase III è stato condotto in diversi centri in Danimarca, Estonia, Finlandia, Grecia, Olanda e Russia.

Il vaccino, contenente l’adiuvante AS04, è stato somministrato a 158 adolescenti sane ( 10-14 anni ) e a 458 giovani donne ( 15-25 ) secondo la schedula vaccinale: 0, 1, 6 mesi.

Il titolo anticorpale anti-HPV-16 ed anti-HPV-18 è stato valutato al mese 0 e al mese 7 mediante test ELISA ( Enzime-Linked Immunosorbent Assay ).

Al settimo mese, tutte le partecipanti hanno raggiunto sieropositività per HPV-16 ed HPV-18.

La media geometrica dei titoli anticorpali nel gruppo di età 10-14 anni è stata di 17.273 Unità ELISA/ml per HPV-16 ( n = 143 ) e 6.864 per HPV-18 ( n = 141 ).

Nel gruppo d’età 15-25, la media geometrica dei titoli anticorpali è stata di 7.293 Unità ELISA/ml per HPV-16 ( n = 35 ) e 3.319 per HPV-18 ( n = 364 ).

La media geometrica dei titoli anticorpali sia per HPV-16 sia per HPV-18 nelle adolescenti di 10-14 anni è stata superiore di 2 volte rispetto a quella delle giovani donne di 15-25 anni.

Il carcinoma della cervice è il secondo tumore più comune nelle donne, con 500.000 nuovi casi all’anno nel mondo.
L’infezione da papillomavirus è la principale causa del tumore alla cervice.
Quasi il 70% di tutti i carcinomi della cervice sono associati a due tipi oncogenici di papillomavirus, HPV-16 e HPV-18. ( Xagena2005 )

Fonte: GlaxoSmithKline, 2005


Onco2005 Gyne2005 Farma2005


Indietro