Gilead Banner
Bayer Banner
Natera Banner
Tumore prostata

Risultati ricerca per "Carcinoma alla mammella"

Il recettore degli androgeni è un soppressore del tumore nel cancro al seno positivo al recettore degli estrogeni. L’attività e la sicurezza di Enobosarm, un modulatore selettivo orale del recettor ...


Sulla base del basso rischio di recidiva locale nelle pazienti anziane con tumore mammario dopo chirurgia conservativa seguita da irradiazione dell'intero seno ( WBI ), il Danish Breast Cancer Group h ...


L'aggiunta di Pembrolizumab ( Keytruda ) alla chemioterapia neoadiuvante ha portato a una percentuale significativamente più alta di pazienti con tumore mammario triplo negativo in fase iniziale che h ...


Sono necessarie terapie efficaci per il trattamento di pazienti con tumore mammario metastatico ( MBC ) positivo per il recettore 2 del fattore di crescita epidermico umano ( HER2 ) con metastasi cere ...


Gli inibitori delle chinasi ciclina-dipendenti 4/6 ( CDKI ) sono agenti orali mirati approvati per l'uso in combinazione con la terapia endocrina come trattamento di prima o seconda linea dei pazienti ...


Non sono ancora stati dimostrati benefici di sopravvivenza globale ( OS ) statisticamente significativi degli inibitori di CDK4 e CDK6 in combinazione con Fulvestrant ( Faslodex ) per il tumore mammar ...


La monoterapia nel setting adiuvante con Trastuzumab ( Herceptin ) non è stata confrontata con Trastuzumab più chemioterapia. È stato studiato il valore relativo della monoterapia con Trastuzumab pe ...


I tumori al seno con mutazione BRCA1 o BRCA2 sono sensibili agli inibitori PARP ( poli-ADP-ribosio polimerasi ) e agli agenti a base di Platino a causa della carenza nella riparazione della ricombinaz ...


Olaparib ( Lynparza ), un inibitore PARP ( poli-ADP-ribosio polimerasi ), è approvato per il trattamento del tumore mammario metastatico ( MBC ) negativo al recettore 2 del fattore di crescita epiderm ...


Molte pazienti con tumore mammario in fase precoce HR+, HER2− non presenteranno recidive o recidive a distanza con le terapie standard attualmente disponibili. Tuttavia, fino al 30% delle pazienti c ...


Due grandi studi clinici hanno mostrato un tasso ridotto di sviluppo del tumore mammario in donne ad alto rischio nei primi 5 anni di follow-up dopo l'uso di inibitori dell'aromatasi: MAP.3 e Internat ...


I tumori mammari tripli negativi ( TNBC ) operabili hanno un rischio più elevato di recidiva rispetto ai tumori non-TNBC con terapia standard. Lo studio GEICAM / 2003-11_CIBOMA / 2004-01 ha esaminat ...


Tucidinostat ( precedentemente noto come Chidamide ) è un inibitore orale dell'istone deacetilasi selettivo per sottotipo. In uno studio esplorativo, la combinazione di Tucidinostat con Exemestane ( ...


Sono disponibili prove limitate di livello 1 sull'omissione della radioterapia dopo chirurgia conservativa del seno nelle donne anziane tumore mammario in fase iniziale positivo al recettore ormonale ...


Lo studio Danish Breast Cancer Group Internal Mammary Node ha dimostrato un miglioramento della sopravvivenza globale ( OS ) a 8 anni con irradiazione dei linfonodi della catena mammaria interna ( IMN ...